Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

I soggetti del processo partecipativo Valdera 2020

I soggetti del processo partecipativo Valdera 2020

Il progetto Valdera 2020 - "Dal Piano strategico alle scelte in materia di raccolta dei rifiuti: un percorso partecipato integrato" - è un processo partecipativo attivato dall'Unione Valdera con il sostegno dell'Autorità regionale per la Partecipazione ai sensi della L.R. n.69/2007 "Norme sulla promozione della partecipazione alla elaborazione delle politiche regionali e locali" (per ulteriori informazioni sull'Autorità regionale vai al sito dell'Autorità per la partecipazione della Regione Toscana).

In questa sezione si trovano le informazioni relative agli altri soggetti esterni all'Unione Valdera direttamente coinvolti nel processo partecipativo Valdera 2020, ovvero:

  1. l'Università di Pisa, per la gestione complessiva del processo partecipativo;
  2. il Comitato di garanzia per la supervisione del corretto svolgimento dell'intero processo partecipativo;
  3. i Coordinatori tecnici delle quattro macroaree tematiche di lavoro in cui si suddivide il Piano strategico Valdera 2020;
  4. i gruppi di cittadini e di stakeholder (portatori di interessi) direttamente coinvolti nel lavoro partecipato (seminari EASW) per la definzione degli obiettivi nelle quattro macroaree tematiche in cui si suddivide il Piano strategico Valdera 2020;
  5. i cittadini maggiorenni della Valdera che, previa registrazione sul sito, sono stati coinvolti telematicamente attraverso le votazioni on line alla definizione delle priorità tra gli obiettivi emersi nelle varie macroaree tematiche dal lavoro dei cittadini e degli stakeholders direttamente coinvolti nella prima fase del processo per la definzione del piano strategico dell'Unione Valdera;
  6. I cittadini cittadini facenti parte dei sei comuni dell'Alta Valdera che, oltre ad essere stati invitati a partecipare direttamente alla prima fase di lavoro sulle quattro macroaree tematiche per la definizione del piano strategico, sono stati invitati a partecipare successivamente anche alla scelta relativa alle modalità di raccolta dei rifiuti per i comuni di Capannoli, Chianni, Lajatico, Palaia, Peccioli e Terricciola, che sono i comuni per i quali l'Unione gestisce la raccolta dei rifiuti solidi urbani
  7. il gruppo di monitoraggio, per la valutazione a posteriori degli esiti del percorso realizzato.

Di seguito sono indicate alcune informazioni relative ai soggetti sopraindicati.

Per una presentazione complessiva del progetto Valdera 2020 si faccia riferimento all'apposito documento fornito in allegato (apri documento di presentazione del progetto). 

1. Il gestore del processo partecipativo Valdera 2020

La gestione complessiva del processo partecipativo Valdera 2020 è stata affidata all'Università di Pisa, principalmente nella figura di Francesco Di Iacovo -  Professore di Economia Agraria all'Università di Pisa - Facoltà di Medicina Veterinaria - Dipartimento di Patologia Animale e Igiene Alimenti - che nel corso della sua attività è intervenuto su temi di ricerca su sviluppo locale e  pianificazione sostenibile, sviluppando una specifica professionalità nell'impiego di metodi di ricerca-intervento che lo hanno condotto ad interagire con continuità con i portatori di interesse su scala locale, pubblici e privati.

Nell’attuazione del percorso partecipativo VALDERA 2020  l'Università si è occupata dell'individuazione dell’insieme rappresentativo di cittadini da inserire nei gruppi di lavoro coinvolti direttamente nel processo partecipato da sviluppare mediante metodologia EASW, informando i cittadini stessi per garantire la loro attiva partecipazione. L’Università ha anche avuto il compito di coordinare i seminari EASW e il confronto partecipato durante i medesimi, in modo da raggiungere la definizione finale degli indirizzi strategici e degli obiettivi di lungo periodo emersi dai seminari e confluiti nel Piano Strategico dell’Unione Valdera. Inoltre, l’Università ha coordinato anche il lavoro del gruppo di cittadini che, tramite il sistema del WORLD CAFE', è stato direttamente coinvolto nella scelta partecipata in materia di rifiuti per i sei comuni dell'Alta Valdera.

In allegato sono forniti una scheda descrittiva delle competenze professionali del Prof. Francesco Di Iacovo dell'Università di Pisa (apri scheda Di Iacovo), una breve scheda descrittiva della metodologia EASW (apri scheda EASW) ed una breve scheda introduttiva della metodologia WORLD CAFE (apri scheda world cafe).

2. Il Comitato di Graranzia

Con deliberazione della Giunta dell'Unione Valdera n. 59 del 08 luglio 2011, fornita in allegato, è stato nominato il Comitato di Garanzia per il progetto Valdera 2020 (apri la delibera giunta 59/2011).

Il Comitato di garanzia ha il compito di supervisionare l'intero processo partecipativo, a garanzia del corretto svolgimento delle attività previste dal progetto Valdera 2020 e nel rispetto di quanto previsto dalla legge regionale 69/2007 (legge sulla partecipazione).

La Giunta dell'Unione Valdera ha pertanto individuato e nominato i seguenti componenti del Comitato di garanzia, quali persone di riconosciuto equilibrio ed equita', rappresentative della Valdera ed in grado di garantire la neutralita' ed imparzialita' del processo partecipativo:

  • Lucia Curcio, in qualità di rappresentante delle componenti di maggioranza del Consiglio dell'Unione Valdera - vedi curriculum
  • Giacomo Zito, in qualità di rappresentante delle componenti di minoranza del Consiglio dell'Unione Valdera - vedi curriculum
  • Daniela Bernardini, in qualità di rappresentante dell'area "Oltrarno" (Comuni di Bientina, Buti, Calcinaia e Santa Maria a Monte) - vedi curriculum
  • Benozzo Gianetti, in qualità di rappresentante dell'area  "Media Valdera" (Comuni di Casciana Terme, Crespina, Lari e Ponsacco) - vedi curriculum
  • Renato Lemmi, in qualità di rappresentante dell'area "Pontedera" (Comune di Pontedera) - vedi curriculum
  • Andrea Landi, in qualità di rappresentante dell'area "Alta Valdera" (Comuni di Capannoli, Chianni, Lajatico, Palaia, Peccioli e Terricciola) - vedi curriculum

I curriculum dei componenti del Comitato di Garanzia sono forniti in allegato a piè di pagina.

Le informazioni relative ai lavori del Comitato di Garanzia sono contenute nell'apposita sezione del sito (vai alla specifica sezione)

 3. I Coordinatori tecnici delle quattro macroaree tematiche di lavoro

Per ciascuna delle macroaree tematiche di lavoro individuate è stato individuato un coordinatore tecnico per il supporto del lavoro dei gruppi di lavoro attivati.

I Coordinatori delle 4 macroaree tematiche del progetto Valdera 2020 sono i seguenti:

  1. Pianificazione territoriale - Provincia di Pisa, Dario Franchini (vai alla sezione relativa della pianificazione territoriale)
  2. Sviluppo economico e ambiente - Guseppe Pozzana, Direttore Pont-Tech e Alessandra Borghini (vai alla sezione relativa a sviluppo economico e ambiente)
  3. Sistema di welfare - Patriza Salvadori, Direttrice SdS Valdera e Daniela Pampaloni, CRED Valdera (vai alla sezione relativa al sistema di welfare)
  4. Organizzazione istituzionale sul territorio - Matteo Billi, ANCI Toscana (vai alla sezione relativa all'organizzazione istituzionale sul territorio)

Tutta la documentazione relativa alle quattro macroaree tematiche suddette è disponibile nelle relative apposite sezioni del sito.

4. I gruppi di cittadini e di stakeholder (portatori di interessi) direttamente coinvolti nel lavoro partecipato per la definzione degli obiettivi nelle quattro macroaree tematiche in cui si suddivide il Piano strategico Valdera 2020

I cittadini e gli stakeholders direttamente coinvolti nei seminari "EASW" e nei "World Cafè" sono stati selezionati sulla base di quanto indicato nei seguenti documenti riportati in allegato a piè di pagina:

  • la relazione sulla formazione della lista dei portatori di interesse (stakeholders) da far partecipare ai seminari EASW (vedi la relazione)
  • il rapporto sulla estrazione di un campione rappresentativo per la partecipazione al processo di elaborazione del piano strategico Valdera 2020 del mese di luglio 2011 (vedi il rapporto)
  • il verbale di integrazione al rapporto sulla estrazione di un campione rappresentativo per la partecipazione al processo di elaborazione del piano strategico Valdera 2020 sopracitato, del mese di agosto 2011 (vedi verbale di integrazione rapporto)

Per i 9 comuni non appartenenti all'area dell'Alta Valdera, viste le difficoltà incontrate nella raccolta delle adesioni di cittadini estratti casualmente dalle anagrafi, è stato inoltre deciso di procedere anche con inviti diretti di cittadini, così come previsto dal progetto originario concordato con la Regione Toscana.

Per un riepilogo sintetico dei vari passaggi effettuati per giungere alla definizione del pannello finale dei partecipanti previsti al progetto si faccia riferimento al "Rapporto finale sul reclutamento dei partecipanti al progetto Valdera 2020" fornito in allegato (vedi rapporto finale reclutamento partecipanti).

In allegato a piè di pagina sono inoltre riportate le lettere di invito inviate a:

  • i cittadini invitati a partecipare direttamente alla prima fase di lavoro sulle quattro macroaree tematiche (vedi lettera invito)
  • gli stakeholders invitati a paertecipare direttamente alla prima fase di lavoro sulle quattro macroaree tematiche (vedi lettera invito); la lista degli stakeholders invitati per ognuna delle quattro macroaree tematiche è disponibile nella realtiva apposita sezione del sito e fornita in allegato (vedi lista stakeholder invitati).
  • i cittadini facenti parte dei sei comuni dell'Alta Valdera che, oltre ad essere invitati a partecipare direttamente alla prima fase di lavoro sulle quattro macroaree tematiche, sono stati invitati a partecipare successivamente anche alla scelta relativa alle modalità di raccolta dei rifiuti per i comuni di Capannoli, Chianni, Lajatico, Palaia, Peccioli e Terricciola, che sono i comuni per i quali l'Unione gestisce la raccolta dei rifiuti solidi urbani (vedi lettera invito)

In data 7 e 8 ottobre 2011 si sono svolti i seminari EASW per l'elaborazione del piano strategico dell'Unione Valdera; la documentazione scaturita dai seminari è contenuta nelle relative apposite sezioni dedicate alle 4 macroaree del piano strategico.

5.  Cittadini maggiorenni della Valdera che, previa registrazione sul sito, sono stati coinvolti telematicamente attraverso le votazioni on line per la definizione delle priorità tra gli obiettivi emersi dal lavoro dei cittadini e degli stakeholders direttamente coinvolti nella prima fase del processo per la definizione del piano strategico dell'Unione Valdera

Le principali possibili azioni scaturite dai seminari del 7 e 8 ottobre sono poi state rese disponibili per le votazioni on line da parte dei cittadini maggiorenni residenti in Valdera che, previa registrazione sul sito, hanno potuto così partecipare telematicamente al progetto (vedi locandina di pubblicizzazione delle votazioni fornita in allegato).

La votazioni on line si sono svolte dal 28 ottobre al 11 dicembre 2011 (ultimo termine a seguito della proroga intervenuta sulla precedente scadenza fissata al 27 novembre), per la scelta delle priorità di intervento emerse dai seminari EASW del 7 e 8 ottobre 2011 relativamente aelle quattro macroaree di cui si compone il piano strategico partecipato Valdera 2020 (pianificazione strategica, sviluppo e ambiente, sistema di welfare e organizzazione istituzionale del territorio).

I risultati delle votazioni on line sono riportati nelle apposite sezioni del sito dedicate alle 4 macroaree del piano strategico.

Gli esiti finali della prima fase di sviluppo del progetto Valdera 2020, relativa alla definzione del Piano Strategico dell'Unione Valdera, sono riportati nell'apposita sezione del sito (vai alla sezione degli esiti del processo partecipativo)

6. Cittadini facenti parte dei sei comuni dell'Alta Valdera che, oltre ad essere stati invitati a partecipare direttamente alla prima fase di lavoro sulle quattro macroaree tematiche per la definizione del piano strategico, sono stati invitati a partecipare  anche per la scelta relativa alle modalità di raccolta dei rifiuti per i comuni di Capannoli, Chianni, Lajatico, Palaia, Peccioli e Terricciola

I cittadini facenti parte dei sei comuni dell'Alta Valdera che erano stati invitati a partecipare ai seminari EASW per la definizione del piano strategico dell'Unione Valdera sono stati invitati a partecipare anche alla successiva fase per la scelta relativa alle modalità di raccolta dei rifiuti per i comuni di Capannoli, Chianni, Lajatico, Palaia, Peccioli e Terricciola (che sono i comuni per i quali l'Unione gestisce la raccolta dei rifiuti) prevista dal progetto Valdera 2020.

I cittadini coinvolti erano già stati avvisati di questa seconda fase del progetto Valdera 2020 sin dal mese di luglio 2011 (vedi lettera invito riportata al punto 4). Nel mese di gennaio 2012 sono stati ricontattati e hanno ricevuto la lettera di invito per la partecipazione al Word Cafè che avrebbe dovuto tenersi nel pomeriggio del 10 febbraio 2012 (vedi lettera di invito per World cafe del 10 febbraio). Successivamente, date le condizioni di maltempo che si sono verificate nella prima decade di febbraio, il World cafè è stato rimandato alla mattina del 25 febbraio (vedi nuova comunicazione World cafè del 25 febbraio inviata a tutti i partecipanti confermati).

Il giorno 25 febbraio presso l'incubatore di imprese di Peccioli si è svolto il World cafè per la scelta partecipata delle modalità di raccolta dei rifiuti nell'Alta Valdera. 

In allegato è fornito un documento contenente una breve introduzione al metodo del World Cafè utilizzato nell'incontro di Peccioli (vedi sintesi metodologica World Cafe). 

Tutta la documentazione relativa all'incontro è disponibile nell'apposita sezione del sito dedicata alle scelte sulle modalità di raccolta di rifiuti nell'Alta Valdera.

Gli esiti finali della seconda fase di sviluppo del progetto Valdera 2020, relativa alla definzione delle modalità di raccolta dei rifiuti per i comuni dell'Alta Valdera, sono riportati nell'apposita sezione del sito (vai alla sezione degli esiti del processo partecipativo)

6. Gruppo di monitoraggio, per la valutazione a posteriori degli esiti del percorso realizzato

Il Gruppo di monitoraggio, formato da alcuni ciittadini/stakeholders direttamente coinvolti nel processo, avrà il compito di valutare a posteriori, dopo alcuni mesi,  gli esiti del processo partecipativo. Informazioni e documenti relative ai lavori del gruppo di monitoraggio saranno pubblicate su questo sito non appena si renderanno disponibili.

Allegato Scheda riepilogo competenze professionali Prof. Francesco Di Iacovo (21,99 KB)
Allegato Scheda sintetica descrizione metodologia EASW (67,65 KB)
Allegato Breve introduzione alla metodologia WORLD CAFE (372,49 KB)
Allegato Valdera 2020 - Documento di presentazione del progetto (418,87 KB)
Allegato Deliberazione della Giunta dell'Unione Valdera n.59 del 08.07.2011 (150,56 KB)
Allegato Curriculum Lucia Curcio (32,98 KB)
Allegato Curriculum Giacomo Zito (5,86 KB)
Allegato Curriculum Daniela Bernardini (104,24 KB)
Allegato Curriculum Benozzo Gianetti (43,50 KB)
Allegato Curriculum Andrea Landi (6,76 KB)
Allegato Curriculum Renato Lemmi (26,75 KB)
Allegato Relazione sulla formazione della lista dei portatori di interesse per la partecipazione ai seminari EASW (53,41 KB)
Allegato Rapporto sulla estrazione campione rappresentativo per la partecipazione a Valdera 2020 (149,51 KB)
Allegato verbale di integrazione al rapporto sulla estrazione campio rappresentativo cittadini per la partecipazione a Valdera 2020 (34,94 KB)
Allegato Rapporto finale sul reclutamento dei partecipanti al progetto Valdera 2020 (52,35 KB)
Allegato Elenco degli stakeholders invitati per le 4 macroaree (9,61 KB)
Allegato Lettera invito per cittadini partecipanti al lavoro sulle quattro macroaree tematiche (127,79 KB)
Allegato Lettera invito per gli stakeholders partecipanti al lavoro sulle quattro macroaree tematiche (123,50 KB)
Allegato Lettera invito per i cittadini dell'Alta Valdera partecipanti al lavoro sulle quattro macroaree tematiche e sulla scelta delle modalitĂ  di raccolta dei rifiuti (128,92 KB)
Allegato Locandina votazioni on line Valdera 2020 (169,49 KB)
Allegato Vecchia lettera invito cittadini per World Cafe del 10 febbraio 2012 (48,61 KB)
Allegato NUOVA lettera invito World cafè del 25 febbraio 2012 (48,61 KB)
Allegato Guida metodologica Worl Cafè per partecipanti (3,07 MB)